La nascita

Santagata Gerardo, dopo una lunga esperienza di lavoro a Cuneo rientrò a Balvano ed iniziò a lavorare come operaio nell’attuale cava. Dopo 6 anni nel 1978 con altri due soci acquistò la stessa e nel 1993 coadiuvato dai suoi tre figli, Stanislao, Vincenzo ed Angelo costituì il Gruppo Santagata rilevando totalmente la Cava.

La svolta

La Cava nei primi anni era tutto fuorchè un’azienda con grossi vantaggi competitivi nel settore: c’era una forte dispersione della produzione in un regime di concorrenza e ciò evidenziava i poteri trascurabili che l’azienda aveva sulla determinazione del prodotto. Questo aspetto, in uno scenario tecnico competitivo e in continua evoluzione, portò il Gruppo Santagata ad attuare dall’anno 2005 uno studio delle applicazioni del prodotto sul mercato e quindi un graduale processo di rinnovamento degli impianti. La differente prospettiva di mercato, considerando che la dolomite del Gruppo Santagata si presentava di elevata purezza, fu seguita da una dettagliata indagine di applicazione nei vari settori commerciali. A indagine conclusa il Gruppo Santagata voltò pagina, tralasciando con gradualità il mercato dell’edilizia e dei bitumi e guardando con attenzione altri campi di impiego e mercati affini. Da quel momento si pose maggiore attenzione alle esigenze degli utilizzatori sia in termini di qualità che di volumi produttivi , operando con procedure, specifiche e servizi di garanzia sulla qualità dei prodotti finiti.

Il Percorso

Di seguito sono elencate una serie di immagini che raccontano visivamente l’evoluzione del nostro progetto. Partiamo dagli inizi con una sequenza di immagini di più di 30 anni fa che ricordano e rimarcano l’importanza dell’evoluzione che il Gruppo Santagata ha subito nel corso del tempo.

Ed ecco come oggi si presenta il Gruppo Santagata.
Tecnologie all’avanguardia, processi produttivi impeccabili e competitività internazionale garantita.